La Nike in alto è ancora fatta della stessa pelle di vitello Toro come Preds precedente ed è ancora bello e morbido

L’Air Jordan VI è stato rilasciato alla fine del 1990 e progettato da Tinker Hatfield. Jordan ha vinto il suo primo campionato NBA indossare queste scarpe. La scheda tacco della Nike Air Max si è ispirato Michael Jordan inclinato dal naso Porsche.
La lingua intera, e parte delle serrature pizzo del VI Giordania sono stati fonte di ispirazione per le Air Jordan Spiz’ike. Le serrature pizzo e retro della scheda VI Giordania sono stati anche fonte di ispirazione per le Air Jordan "Sei Anelli".
Nel 2010, la Air Jordan VI erano retroed, uscendo con un pacchetto a infrarossi e diversi modi colore nuovo, ci sono varianti simili a raggi infrarossi conosciuto come Red Varsity.

L’Adidas Predator adipower è una scarpa completamente diversa rispetto al suo predecessore, il X Pred, come sembra seguire nuova rivoluzione leggero Adidas ‘. La piastra è stata completamente rinnovata ed è liberamente ispirato alla piastra adizero incredibile successo. La tomaia è ancora fatta della stessa pelle di vitello Toro come Preds precedente ed è ancora bella e morbida.Air Max L’interno del tacco è rivestito con un super liscio navone materiale simile che è solo e rende davvero confortevole il rodaggio sforzo. C’è anche un modello un po ‘fossette sul rivestimento tacco, ma non credo che abbia davvero alcun effetto sul comfort della scarpa. Per quanto riguarda la misura, queste scarpe corsa piuttosto ampia e sicuramente adattarsi a qualsiasi tipo di piede. Ho indossato un 9US dimensioni ma per la revisione ha trovato che la pelle ha tratto una discreta quantità. Se vi piacciono le scarpe per adattarsi veramente stretto, vi consiglio di andare giù una dimensione di mezzo, altrimenti solo per le dimensioni normali. La mia lamentela solo in termini di comfort dovrebbe essere la lingua. E ‘costituito da una molto sottile, materiale quasi a buon mercato feeing che in nessun modo è male, ma mi sarebbe piaciuto vedere magari un po’ più spessa lingua più imbottiti per migliorare la vestibilità.

L’originale Air Jordan V è stato rilasciato nel febbraio 1990, ancora una volta disegnato da Hatfield. Alcuni elementi erano gli stessi da Air Jordan IV, ma la caratteristica più distintiva Air Jordan V è probabilmente la sua lingua riflettenti. C’era anche un’altra innovazione: suole in gomma trasparente. Le suole ha dato la scarpa un look completamente nuovo e unico,Nike Air Jordan ma è ingiallita nel tempo, se esposta ad umidità. Per combattere questo problema, collezionisti memorizzate le scarpe in un luogo fresco e asciutto con un essiccante presso le suole, più comunemente silice.
L’Air Jordan V inoltre ha caratterizzato un top base con serrature pizzo, facendo reggiatura sulla scarpa facile. La funzione lacelock in parte ispirato la Air Jordan Spiz’ike. L’Air Jordan V modello è considerato come la migliore struttura e il design da indossare durante le partite di basket e venduto la più paia di scarpe dalla linea di Air Jordan.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.